Mantova-Triestina, Troise:

 

Mantova-Triestina, Troise: "Voglio lo stesso approccio di domenica scorsa. Il confronto con Pillon è stimolante"

Mantova - Le principali dichiarazioni dell'allenatore biancorosso Emanuele Troise, rilasciate alla vigilia di Mantova-Triestina, 19a giornata della Serie C 2020/21.

"Mantova-Triestina scontro diretto per i playoff? Affronteremo la partita come sempre, ci sono punti in palio importanti. Vogliamo tornare a raccogliere punti al Martelli, per chiudere il girone d’andata nel miglior modo possibile. Cosa chiedo ai ragazzi? Senza dubbio voglio vedere lo stesso approccio alla gara di una settimana fa, mi riferisco a quanto espresso nella prima mezz'ora di gioco. Quello che invece vorrei migliorare è la gestione dell’inerzia della gara. Ho fatto notare ai ragazzi come a Legnago, nonostante l'avvio difficile, la squadra è rimasta equilibrata e compatta fino alla fine, mentre nel match di Pesaro, dopo essere andati in vantaggio per 3-0, abbiamo rischiato di compromettere - in determinate situazioni -un risultato già consolidato. Cosa temo della Triestina? È una squadra forte, che ha nel proprio organico individualità importanti come Lodi, Granoche e Mensah. In questo senso bisognerà essere attenti su tutti i fronti. Squadra che vince non si cambia? Cambiare o no, non è mai figlio del risultato. Va sempre considerato il contesto, il campo e l'avversaro. È normale che un allenatore faccia valutazioni, ma senza stravolgere perché è altrettanto importante dare continuità. Prenderemo in considerazione una o due situazioni tra oggi e domani mattina. Se il confronto con Pillon mi stimola? Tutto i confronti mi danno motivazione, ma l'essere al primo anno in Serie C contro un tecnico della sua esperienza è sicuramente uno stimolo in più, che va ad aggiungersi a molti altri."

Top