Troise: “Questa è la strada giusta. Lottiamo per l’obiettivo salvezza e per onorare questa maglia”

 

Troise: “Questa è la strada giusta. Lottiamo per l’obiettivo salvezza e per onorare questa maglia”

Mantova - Le parole dell'allenatore biancorosso Emanuele Troise al termine di Mantova-Sambenedettese, 24a giornata della Serie C 2020/21.

"Quella di stasera una prova di carattere? I ragazzi hanno fatto una gara di grande spessore, sia da un punto di vista mentale che caratteriale. Stiamo cercando di rimediare ad una settimana molto complicata in termini di risultati. Questa è la strada e dobbiamo proseguire in questa direzione. Un Mantova ritrovato? La settimana scorsa a Carpi la squadra ha fatto un’ottima gara. La partita contro il Padova invece è stata figlia di una una serata storta, in tutti i sensi, e ci dispiace. A Perugia invece ho visto una buona reazione. Questa settimana ci è servita per riprenderci. Oggi invece gli episodi hanno condizionato in modo netto quello che poteva essere un andamento diverso della gara. Rimane però una prova di carattere, questo è un punto che dà morale. Se le espulsioni sono state giuste? Come sempre, non facciamo vittimismo. Se analizziamo gli episodi nelle ultime quattro gare ci sono stati degli errori, delle sotuazioni non sanzionate, ma non ci vogliamo attaccare agli episodi. L’espulsione di Silvestro? Non ho ancora parlato con il ragazzo, era molto amareggiato. Per prima cosa mi sono congratulato con tutti, abbiamo speso tante energie. Un gol importante per Ganz? Questo è uno degli aspetti positivi della serata, eravamo sicuri che prima o poi sarebbe tornato a segnare. Se quello di stasera è il Mantova che voglio vedere sempre? Sì, dobbiamo due doveri in questo momento: raggiungere il nostro obiettivo, ossia la salvezza, anche perché il Club ci sta supportando molto in questo senso. Inoltre vogliamo onorare la maglia, rimediando alla ferita della settimana scorsa, e da stasera abbiamo ricominciato a farlo. La prova di Cheddira? È un giocatore incredibile, ma stasera parlare del singolo è riduttivo. È stata una grande prova di tutti, da chi ha giocato dall’inizio, passando per chi è subentrato, sino ad arrivare a chi ha supportato i compagni dalla panchina. Tante assenze in vista di giovedì? In questo momento è un po’ la costante, anche stasera - se consideriamo il reparto difensivo - c’erano molte defezioni. Ora dobbiamo far leva sul collettivo e sui giocatori che continuano a farsi trovare pronti."


Top